Connettiti con noi

Hanno Detto

Zaccagni: «Mondiale 2006 indimenticabile. La mia top 11…»

Pubblicato

su

Zaccagni racconta quale è stato il mondiale più bello che ha vissuto e rivela la sua top 11 della competizione

Mattia Zaccagni in un intervista pubblicata sul profilo Twitter della Lazio, racconta le emozioni del mondiale del 2006 e rivela la sua top undici.

MONDIALE – «Il primo Mondiale che ricordo bene è sicuramente quello che abbiamo vinto nel 2006. Ho ricordi indimenticabili: ero nel mio paese a Bellaria e dopo la finale con la Francia siamo andati a festeggiare, abbiamo fatto un giro con le macchine ed era tutto intasato. È stato veramente bello» .

TOP 11 – «Nella mia top undici dei mondiali sicuramente c’è Buffon, come terzino destro Cancelo, Cannavaro centrale e insieme a lui Van Dijk che è il difensore più forte per me, e come terzino Grosso. A centrocampo Xavi e Iniesta che sono stati per me i più forti del mondo. Davanti Messi a sinistra, Ronaldo a destra e Mbappe al centro. Il mio sogno è di portare al campo mio figlio come ci sono riusciti anche i miei compagni».

NUOVO TIFOSO – «Mio padre mi ha trasmesso questa passione già da quando ero piccolissimo (3/4 anni) vedendo le partite insieme. Questo è il sogno che ho anche io con Thiago, mio figlio. Il primo sogno che ho da realizzare, però, è quello di portarlo in campo con me, speriamo già nell’anno nuovo. Speravo di diventare papà da giovane in modo tale che mio figlio mi possa venire a vedere allo stadio com’è successo ai miei compagni. Sarà sicuramente una forte emozione».

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.