Udinese Milan, cori razzisti verso Maignan: l'arbitro costretto a sospendere il match
Connettiti con noi

News

Udinese Milan, cori razzisti verso Maignan: l’arbitro costretto a sospendere il match

Pubblicato

su

Udinese Milan, cori razzisti all’indirizzo di Mike Maignan: partita SOSPESA dopo il brutto episodio del primo tempo

Brutto episodio al minuto 26 di Udinese Milan con Maignan che richiama l’attenzione dell’arbitro a seguito .

Dopo il richiamo da parte dello speaker sono continuati i cori fino a quando il portiere rossonero si è allontanato dalla porta con l’arbitro Maresca che ha sospeso la partita al minuto 34. Maignan si è tolto i guanti ed è andato nel tunnel mentre Pereyra è andato sotto la curva per far smettere i tifosi. Dopo 4 minuti la partita è ripresa con molti giocatori che hanno sostenuto e accompagnato Maignan sotto la curva dell’Udinese. Il quarto uomo ha chiesto alla Procura di andare dietro la porta del rossonero per seguire e registrare altri eventuali cori.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.