Ucraina, Taison reagisce agli insulti razzisti: l’arbitro lo espelle e lui scoppia a piangere

© foto Youtube

Ucraina, brutto episodio nel match tra Shakhtar Donetsk e Dinamo Kiev che ha come protagonista Taison

Bruttissimo episodio in Ucraina. Purtroppo si parla ancora di razzismo. Nel match tra Shakhtar Donetsk e Dinamo Kiev al minuto 74 Taison ha reagito agli insulti razzisti a lui rivolti.

Il giocatore ha mostrato prima il dito medio ai tifosi e poi ha calciato la palla in curva. L’arbitro di tutta risposta lo ha espulso e lui ha lasciato il campo in lacrime.