Connettiti con noi

News

Tare, mission (quasi) impossible: 30 milioni in trenta giorni

Pubblicato

su

La missione di Tare è far quadrare il bilancio per ripettare i paletti dell’indice di liquidità, ha trenta giorni per farlo

Una missione (quasi) impossibile. A fine mese, il 31 agosto, si chiuderà il calciomercato. E la Lazio è ancora “un cantiere aperto”, come confermato dal ds Igli Tare: «spero di avere la rosa completa a fine mese». Eppure non è il solo problema: la società biancoceleste dovrà far entrare nelle proprie casse tra i 25 e i 30 milioni per rientrare nei paletti dell’indice di liquidità. Al momento è fuori dal parametro Figc e non può perciò depositare i contratti dei 4 nuovi acquisti (Hysaj, Felipe Anderson, Kamenovic e Romero), del rinnovo di Radu e chiudere con il Bordeaux la trattativa per il centrocampista Basic, 24 anni croato. Soldi che potrebbero arrivare dalla cessione di Correa o dai piazzamento di tanti esuberi.