Connettiti con noi

Focus

Strakosha o Reina, che futuro per la porta della Lazio?

Pubblicato

su

Strakosha o Reina. Questo è uno dei grandi dubbi che attanaglia il futuro della Lazio: chi sarà il portiere dei biancocelesti?

Incertezza. Davvero non può esistere parola migliore per descrivere quella che è la situazione portieri in casa Lazio. Ripercorrere e spiegare quanto accaduto in questa prima parte di stagione non è certo semplice e sarebbe un po’ come un giro sulle montagne russe. Nessuna esagerazione, perché nessun esempio potrebbe esser più giusto. La domanda però diventa più che lecita: chi merita il posto di titolare tra Strakosha e Reina?

SCELTE – Il cambio in panchina è senza alcun dubbio un elemento di cui  si deve tenere conto. Lo spagnolo era infatti un pupillo di Sarri già ai tempi di Napoli. Ed è per questo  che il tecnico toscano, agli inizi della sua avventura capitolina, ha deciso di affidarsi a lei. Una scelta che in realtà è in linea con quanto fatto da Inzaghi nella scorsa stagione. Infatti è da circa un anno che l’ex Liverpool ha sottratto i galloni da titolari a Thomas Strakosha. Personalità, esperienza e quella capacità con i piedi, punto cardine per chi decide di costruire dal passo: sembrano esser stati un po’ questi i motivi di quanto successo.

CAMBIAMENTI –  In realtà  poi però il tempo, ma anche qualche risultato negativo e prestazione non eccezionale, porta molto spesso a cambiare, anzi a ricambiare, le gerarchie. Insomma, dopo qualche errore e qualche critica per il buon Pepe, l’albanese si è ripreso il suo posto tra i pali. Un qualcosa che è successo recentemente e che fa capire, ancora una volta, come non si possa non tornare alla parola iniziale: incertezza. Ma quale potrebbe essere dunque il futuro?

DUBBI – Difficile dare una risposta, in primis anche per la questione contrattuale. Il contratto di Reina scade nel 2022, ma dovrebbe scattare il rinnovo automatico in caso  di qualificazione in Europa. Per l’iberico però c’è l’età che avanza e forse, a ormai 40 anni,  è difficile avere il posto da titolare garantito in una squadra che ha comunque determinate ambizioni. Anche il  contratto di Strakosha scadrà il prossimo anno, ma il rinnovo appare davvero in alto mare. Chissà però che questa nuova chance  che gli è stato concessa non nasconda una riavvicinamento. Intanto indiscrezioni  e rumors di mercato parlano di interessamenti per altri portieri. Il 26enne, quantomeno per i prossimi mesi, dovrebbe aver comunque garantito il posto da titolare. Le sorprese però non possono essere escluse.