Serie A, Marotta: «Porte chiuse? Unico modo per finire il campionato»

marotta
© foto www.imagephotoagency.it

L’amministratore delegato nerazzurro ha commentato il Consiglio della Lega che si è svolto nella sede del Coni

E’ andata in scena oggi l’Assemblea della Lega Serie A presso la sede del Coni per prendere delle decisioni in merito all’emergenza sanitaria legata al Coronavirus e cambia inevitabilmente le dinamiche del calcio italiano. Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com e ha detto la sua sulla possibilità di giocare senza spettatori. Ecco cos’ha detto:

«È stata ricreata la giusta armonia in un momento di grande difficoltà per il paese. Il tentativo è portare a termine il campionato con la massima regolarità, senza creare uno squilibrio competitivo. Ma come vedete lo scenario cambia continuamente e siamo attesa di un nuovo provvedimento governativo, quindi viaggiamo a vista. Quello delle porte chiuse potrebbe essere l’unico strumento per portare a termine il campionato alla luce dell’emergenza e le restrizioni che giustamente il governo sta adottando. Il consiglio ha ratificato la proposta delle venti società di riprendere le partite sospese, questa è la soluzione della Lega. C’è uno slot differente tra il fine settimana, con le partite sospese, poi sarà la Lega a comunicare le date. Juve-Inter? Domenica o lunedì». 

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy