Satin, ag. di Pioli: «La Lazio è stata una società importante per lui, ma…»

© foto www.imagephotoagency.it

Bruno Satin – agente del tecnico Stefano Pioli – ha raccontato del periodo in biancoceleste del mister, prima della Fiorentina

Stasera la Lazio andrà a casa della Fiorentina, davanti si ritroverà Stefano Pioli: allenatore della panchina biancoceleste, nell’era pre Inzaghi, ed attualmente alla guida della Viola. Due anni travolgenti, quelli trascorsi a Roma: la prima vera piazza importante per il tecnico parmense. Dalle emozioni vissute durante il ritiro, fino alla conquista della Champions. Una parabola che è salita tanto velocemente come tanto velocemente è scesa, per poi spegnersi con l’esonero dopo il derby perso. L’agente del mister – Bruno Satin – ha raccontato quel periodo a Fiorentinanews.com:

«Alla Lazio che si è tolto le soddisfazioni più grandi? Non so se sono state le più grandi, è stata una società importante per lui, dove è riuscito a ottenere risultati importanti. Però oggi è concentrato sul lavoro che sta facendo a Firenze. La squadra viola è in un momento, dal punto di vista sportivo, molto positivo, nonostante l’ultimo pareggio con la Spal, che non è un avversario facile in questa fase. Gli otto risultati utili di fila parlano chiaro però e un pareggio poteva capitare, si sapeva che non era un avversario semplice»