Salernitana, chiamatela meglio ‘Lazio B’!

salernitana calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Tanti calciatori biancocelesti sono nel mirino della Salernitana. Anche il prossimo anno i granata possono formare una «Lazio B»

Sarà un estate bollente, non solo per la Lazio. Anche a Salerno si boccheggia, per il troppo caldo e per la pressione che sale, inevitabilmente, quando si parla di calciomercato. Sarà un caso, o forse no, entrambi i club di Claudio Lotito non sono ancora entrati nel vortice di acquisti e cessioni. Salutato Massimo Coda (obiettivo in passato dei biancocelesti, finito invece al Benevento) e riscattato Mattia Sprocati, la Salernitana mira adesso a rinforzarsi. Come riferito da salernoinweb.it, la prospettiva societaria sembra quella di affidare la squadra a giovani di belle speranze, lasciando presuppore che il progetto di una «Lazio B» possa davvero prendere corpo. Tanti calciatori provenienti dal settore giovanile biancoceleste si sono messi in mostra nella passata stagione sotto la guida di Simone Inzaghi, diversi di questi potrebbero finire in prestito in Campania: uno su tutti Luca Crecco, richiesto però anche in Serie A. I primi nomi che sembravo in procinto di vestire il granata potrebbero essere Simone Palombi, appena riscattato dalla dirigenza capitolina dalla Ternana, e Alessandro Rossi, aggregato già in prima squadra e uno dei migliori bomber del campionato Primavera. Infine da visionare la situazione di Joseph Minala, che con Alberto Bollini ha finalmente lasciato il segno e lascia aperta l’ipotesi di un nuovo prestito. Anche il ‘Cavalluccio’ vuole sognare, la proprietà ha promesso il ritorno in massima serie, adesso però servono i fatti.