Lazio-Inter, arriva l’ok dal Prefetto: la partita si giocherà regolarmente

lazio-inter
© foto www.imagephotoagency.it

Roma, allerta meteo: poche precipitazioni, ma un vento fortissimo colpisce la Capitale. Intanto Lazio-Inter (per il momento) si giocherà regolarmente

AGGIORNAMENTO ORE 17.25 – Arriva l’ok dal Prefetto di Roma: Lazio ed Inter stasera (salvo clamorosi ribaltoni) scenderanno regolarmente in campo allo stadio Olimpico. Sfuma l’ipotesi rinvio a domani.

AGGIORNAMENTO ORE 16.51 – Arrivano nuovi aggiornamenti su Lazio-Inter, ecco quanto riporta Il Corriere della Sera: «In valutazione da parte della Lega Calcio, sulla base delle informazioni fornite dalla Questura sulla situazione meteo a Roma, il rinvio a domani della partita di stasera Lazio-Inter allo stadio Olimpico. L’ordine potrebbe tuttavia arrivare prima dalla Prefettura per motivi di ordine e sicurezza. Due le motivazioni principali: i danni gravi provocati dal vento forte che sta spazzando Roma con raffiche anche a 100 chilometri all’ora in alcuni punti anche attorno allo stadio e la disponibilità di personale delle forze dell’ordine in caso di emergenza nelle prossime ore in tutta la città che altrimenti sarebbe impegnato per la sicurezza all’Olimpico. Chiuse le aree intorno allo Stadio. È una delle conseguenze del maltempo che non accenna a diminuire su Roma con centinaia di interventi di vigili del fuoco e protezione civile. Chiuse quasi tutte le aree di parcheggio attorno allo stadio per caduta alberi e rischio di caduta di altre piante ad alto fusto. L’intera area del Foro Italico e’ una distesa di rami anche di grandi dimensioni con strade interdette alla circolazione». 

AGGIORNAMENTO 16.45 -Regna il caos attorno a Lazio-Inter. C’è chi pensa la partita possa essere rinviata; chi invece crede che si giocherà regolamente. Secondo quanto riporta Radiosei, le due società avrebbero ricevuto l’ok a scendere in campo. Il match sembra dunque confermato, nonostante i tanti disagi nella Capitale e la limitazione della Protezione Civile a limitare gli spostamenti. A confermare il regolare svolgimento della partita, Stefano De Martino, capo ufficio stampa biancoceleste, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio: «Non ci sono notizie in base alle quali la partita venga rinviata, non ci sono ulteriori comunicazioni. Al momento la gara si giocherà, non attendiamo altre riunioni o comunicazioni, non ce ne saranno. A meno di altre comunicazioni, è bene comunicare che la gara si giocherà. E’ bene, infine, chiarire che non è la società che prende la decisione di giocare o meno, noi dobbiamo solo comunicare. Al momento in cui vi parlo la gara si giocherà regolamente».

AGGIORNAMENTO 15.50 – Si va verso il rinvio del match: la Prefettura sta valutando l’opzione di rimandare il match a domani, alla stessa ora. Le due società vorrebbero giocare, ma preoccupa l’incolumità dei tifosi per il raggiungimento dello Stadio Olimpico.

AGGIORNAMENTO ORE 15.45 – In attesa della decisione definitiva della Prefettura su Lazio-Inter, il vento forte nella Capitale continua a causare danni e disagi. Un autobus della linea 106 è stato sfiorato da un grosso tronco e solo per un soffio si è sfiorata la tragedia. In zona EUR invece un vigile del fuoco è rimasto ferito dalla caduta di un tronco. Le sue condizioni sono gravi. Intanto la Protezione Civile ha diramato un nuovo bollettino: «Aggiornamento #maltempo. La protezione Civile di Roma Capitale chiede di limitare gli spostamenti all’indispensabile. In considerazione del possibile peggioramento delle condizioni atmosferiche delle prossime ore e per favorire la circolazione dei mezzi di soccorso». 

AGGIORNAMENTO ORE 15.30 – Il vertice sta volgendo al termine, le due società – in contatto con la Prefettura – attendono la comunicazione ufficiale. Come riferito da Sky Sport, a causa della caduta di un cornicione è stata chiusa parte di Piazza Risorgimento. A preoccupare è l’afflusso dei tifosi verso l’Impianto romano, il Comune – attraverso il personale profilo Twitter – ha diffuso il messaggio: «Limitare gli spostamenti in città per il forte vento».

AGGIORNAMENTO ORE 13.30 –  Non è stata ancora presa una decisione definitiva sul giocare o meno Lazio-Inter. Un’idea chiara si avrà solo tra qualche ora. La bilancia pende verso il sì, anche perché la volontà dei due club è quella di giocare. Ma -come riferisce Radiosei– una delle possibilità di recupero, in caso di rinvio, potrebbe essere quella di domani (martedì) alle ore 16.00.

Si immaginava che serie precipitazioni colpisssero la Capitale nella giornata di oggi. Non si registrano però – per il momento – piogge preoccupanti. A tenere in ansia i cittadini romani è invece il vento fortissimo che ha già causato ingenti danni. Tanti gli alberi caduti e le strade chiuse: in via delle Milizie – riporta RomaToday – un grosso ramo è crollato sui cavi della linea aerea del tram, sfiorando un pullman turistico sulla corsia preferenziale. Disagi anche per le linee bus e per la Roma-Lido.

LA PARTITA – Per quanto riguarda la partita di questa sera, non è ancora arrivata alcuna decisione in merito. In programma per le 12 – scrive il Corriere dello Sport – il vertice della Protezione Civile, nel corso del quale si predisporrà il rinvio oppure si confermerà la gara. Le parole del direttore commerciale biancoceleste Canigiani lascerebbero spiragli positivi, ma maggiori aggiornamenti arriveranno nelle prossime ore. Intanto, il CONI ha optato per la copertura del campo, per proteggerlo dalle eventuali precipitazioni.

Articolo precedente
Lazio-Inter, De Martino: «A meno di altre comunicazioni, la gara si giocherà!»
Prossimo articolo
Keita: «Un piacere tornare all’Olimpico, il nostro obiettivo è vincere»