Lazio, Riedle: «Mi piacerebbe vedere la squadra vincere lo Scudetto»

© foto www.imagephotoagency.it

Karl Heinz Riedle, alla Lazio dal 1990 al 1993, ha ancora un forte legame coi colori biancocelesti e la città di Roma

Tre anni con la maglia della Lazio, 94 presenze e 32 gol. Per Karl Heinz Riedle, il ricordo del periodo passato in biancoceleste è ancora dolce ed oggi – in un’intervista al Corriere dello Sport – ha parlato così della squadra di Inzaghi:

TITOLO – «Lo Scudetto è alla portata, la risposta è scontata con un distacco minimo. Non si sa mai, dovesse riprendere la Serie A. Con quello che sta accadendo è difficile fare pronostici, bisogna vedere chi si è preparato meglio durante il periodo di stop. Ma la Lazio ha la più grossa chance degli ultimi venti anni».

IMMOBILE – «Ciro ha sempre segnato, sa mettersi nella posizione giusta per colpire. Una garanzia, peccato non sia riuscito a rendere in Bundesliga con il Borussia. Non si è ambientato, può succedere. Ci sono tanti casi di calciatori fortissimi che non sono riusciti a dimostrare il proprio valore in un campionato diverso».

SINGOLI – «Ci sono tanti giocatori di valore, Milinkovic, Luis Alberto, lo stesso Leiva. E poi l’allenatore è veramente bravo. Mi farebbe piacere vedere la Lazio in testa alla fine».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy