Connettiti con noi

News

Rider derubato: «Ringrazio Fares che ha ricomprato il motorino»

Pubblicato

su

Momo Fares è stato pubblicamente ringraziato dal rider di Napoli, derubato brutalmente da sei ragazzini

Il video del rider derubato è diventato virale in poche ore, generando un’ondata di indignazione ma azionando anche l’enorme macchina della solidarietà. Il 50enne – aggredito da sei ragazzi – è stato travolto dall’affetto dei cittadini con cospiscue donazioni per ricomprare il motorino, unico mezzo di lavoro. L’uomo ha ricevuto anche un ingente somma da Momo Fares, che ha poi pubblicamente ringraziato: «Ringrazio tutti per la solidarietà dimostrata. Anche il calciatore della Lazio Mohamed Fares che ha ricomprato il motorino. È di mia figlia, gliel’ho regalato per i 18 anni con i soldi risparmiati quando avevo un lavoro vero».

Nell’intevrista rilasciata a La Repubblica, il rider ha poi continuato: «Mi dispiace per quei ragazzi, nonostante tutto. Sono disoccupato ma non posso restare a casa a fare niente. È umiliante, non lo sopporto. Non posso chiedere a mia moglie i soldi per le sigarette, è inaccettabile. Aggressione? Evidentemente erano appostati».