Raiola: “Con Lotito è dura trattare, poi alla fine ci intendiamo. E’ intelligente, ma…”

© foto www.imagephotoagency.it

L’agente più mediatico d’Europa, Mino Raiola, è intervenuto alle colonne di Tuttosport, per raccontare l’operazione-Kishna andata in porto la scorsa estate: “Se è stata dura con Lotito? Tra il suo latino e il mio dialetto servirebbe un interprete, ma alla fine ci intendiamo sempre. Lotito è intelligente, mi dispiace solo che appoggi Tavecchio”. Poi su Pavel Nedved alla Juve: “Contrattazione durissima. Dissi a Pavel: “Vai alla Juve e vincerai il pallone d’Oro”. Ho sempre avuto un buon istinto nella scelta delle squadre dei miei campioni, diciamo che capisco in anticipo i cambiamenti del calcio. Anche i tanti cambi di Ibra si sono rivelati azzeccati e vincenti”.

Articolo precedente
Lazio, Bernard sostituto perfetto di Felipe Anderson. Se arriva Kalinic parte Berisha
Prossimo articolo
FORMELLO – Ultimo allenamento del 2015: rientrano Klose e Cataldi, out Basta e Konko