Connettiti con noi

Hanno Detto

Primavera, Calori: «Stiamo crescendo. A Lecce per passare il turno»

Pubblicato

su

Primavera, Calori: «Stiamo crescendo. A Lecce per passare il turno». Ecco le parole dei giovani biancocelesti dopo il successo sul Cesena

La Primavera vince, convince e blinda il primo posto nel girone. Nel post-partita di Lazio-Cesena, match concluso col successo dei biancocelesti per 4-2, il tecnico Alessandro Calori ha parlato così ai microfoni di Lazio Style Radio:

«Oggi abbiamo avuto dei cambi dovuti alle defezioni. Abbiamo giocato a rombo in mezzo al campo: nel primo tempo abbiamo fatto bene, ma non siamo riusciti a chiudere la partita. Serve essere maggiormente determinati in momenti simili. Poi siamo stati bene a soffrire ed interpretare bene la gara, nel finale l’abbiamo chiusa con Bertini e Schuan. I ragazzi che subentrano sono attenti e disponibili, vogliono dare il loro contributo. Stanno giocando bene creando tante occasioni. In difesa stiamo facendo bene tutti, sono tutti calciatori che si applicano. Tramite il lavoro crescono: Ruggeri dopo lo scontro della scorsa settimana è rientrato siglando anche un gol. Floriani ed Adeagbo stanno crescendo, hanno bisogno di completarsi, ma hanno una buona prospettiva. Tare sta migliorando, si sta applicando molto ottenendo risultati. Crespi è un 2004, ha potenzialità e forte, anche oggi ha fatto un assist. Pian piano stanno crescendo molto. Schuan è stato bravissimo nell’azione del gol, ha delle caratteristiche adatte alle giocate veloci ed in profondità. Adjaoudi al momento lo vedo in posizione avanzata. Gli piace il palleggio, avere le palla tra i piedi e creare azioni pericolose tra le linee. Andiamo a Lecce volendo superare il turno. Faremo delle piccole rotazioni senza stravolgere il gruppo. Vogliamo fare il risultato».