Lazio, Piscedda: «Milinkovic si è risvegliato dal letargo. Luiz Felipe centrale? Meglio marcatore»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex biancoceleste Massimo Piscedda commenta Lazio-Lecce ai microfoni di RadioSei

Quarta vittoria consecutiva per l’armata di Simone Inzaghi: la vittoria di ieri contro il Lecce ha portato i biancocelesti ad occupare per il momento il terzo posto in classifica. Massimo Piscedda, ex difensore laziale, ha commentato così la prestazione ai microfoni di RadioSei:

«La Lazio è andata in difficoltà a livello difensivo anche per le caratteristiche degli attaccanti del Lecce. Ho visto una Lazio in controllo e giocando una bella gara ha meritato la vittoria. Luiz Felipe centrale? No, non mi ha convinto perché non credo sia il suo ruolo. Lui cerca una costruzione che non è nelle sue corde, lo vedo più come marcatore. Ne sono convinto già dallo scorso anno. Correa? Qualcuno lo voleva in panchina, se facesse più gol sarebbe praticamente Ronaldo. Milinkovic si è risvegliato dal letargo come un orso, ha fatto una buona gara. In questo campionato la qualità fa la differenza e la Lazio ne ha tanta dalla metà campo in su. Le vittorie con Fiorentina e Milan hanno fatto scattare qualcosa, dopo il bel seconto tempo con l’Atalanta. Erano tre impegni molto difficili»