Pedro Neto: «A Inzaghi mancava la giusta mentalità. Mentre Farris…»

© foto As Roma 02/03/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Roma / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Pedro Neto

Nella lunga intervista concessa a The Athletic, Pedro Neto si sofferma sul periodo alla Lazio, e sul rapporto con Inzaghi e Farris

Pedro Neto ha trovato la sua consacrazione con la maglia del Wolves, dopo la parentesi poco fortunata in maglia Lazio. Il portoghese si è concesso a una lunga intervista al The Athletic, nella quale ha avuto spazio anche un giudizio sulla sua parentesi ai biancocelesti: «La Lazio ha davvero un’ottima squadra, ma Inzaghi non ha la giusta mentalità. Quando entravo in campo i tifosi urlavano il mio nome, ma il mister non dava molto spazio ai giovani».

Poi su Farris: «L’allenatore in seconda mi amava e mi spronava a migliorare nel tiro e nei movimenti. Devo essere grato anche della parentesi alla Lazio se ora sto bene in Inghilterra. Se non avessi giocato poco ora non avrei fame e voglia di mostrare il mio valore».