Connettiti con noi

Campionato

Pagelle Udinese Lazio: Felipe torna a brillare. Hysaj, ancora un errore

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri e i biancocelesti: pagelle Udinese Lazio

Le pagelle dei protagonisti del match tra Udinese e Lazio, valido per la 26ª giornata del campionato di Serie A 2021/2022.

STRAKOSHA 6 – Non può nulla sul gol. A inizio ripresa è bravo su un tiro cross di Becao. Non perfetto in alcuni interventi, ma comunque efficace.

MARUSIC 6,5 – L’intesa con Felipe Anderson oggi è pressoché perfetta, con il montenegrino che si sovrappone costantemente. E si fa valere anche in copertura.

LUIZ FELIPE 5,5 – Parte malissimo, un po’ come tutto il reparto arretrato. Cresce con il passare dei minuti, ma non dà mai una totale sicurezza.

PATRIC 5,5 – Ha più di una responsabilità sul gol di Deulofeu. Sembra, in alcune occasioni, poco sereno e per nulla concentrato, per quanto alla fine non commetta errori grossolani.

HYSAJ 4,5 – Tiene in gioco Deulofeu sul gol. Errore simile a quello di Milano. E da uno come lui, fedelissimo di Sarri, di certo non se lo si aspetta. Troppo spesso appare in difficoltà.

MILINKOVIC 7 – Ogni sua giocata è un mix di eleganza, qualità e strapotere fisico. Si carica la squadra sulle spalle, viste le tante assenze. Ci crede fino alla fine.

CATALDI 5,5– Poco incisivo in fase di interdizione, commette troppi errori in quella di impostazione. Mancano le sue geometrie.

BASIC 5 – Appare in totale stato confusionale, visto che sbaglia le cose anche più elementari. Pare essersi smarrito (78′ ANDRÈ ANDERSON s.v.)

PEDRO 5.5 – Solo una ventina per lui, con una squadra in totale confusione. Poi è costretto ad alzare bandiera bianca per un problema fisico (25′ CABRAL 5,5 – Appare fuori forma e appesantito. Ci metta determinazione e voglia, ma pesano alcuni errori sotto porta. Comunque da rivedere, perché alcune giocate e alcuni movimenti hanno dato il là a buone occasioni).

FELIPE ANDERSON 7,5 – Bentornato Felipe. Sigla il pari da rapace d’area di rigore, ma soprattutto fa una partita tutta corsa, determinazione, grinta e sovrapposizioni. Tutto ciò che non si vedeva da mesi.

ZACCAGNI 6 – Ha merito di metterci la testa e fornire l’assist a Felipe Anderson. Qualche buona giocata, ma Becao è un cliente molto tosto.

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.