Connettiti con noi

Hanno Detto

Orsi: «Sconfitta inconcepibile contro il Milan, sulla rosa…»

Pubblicato

su

Nando Orsi ha analizzato la dura sconfitta della Lazio ieri sera contro il Milan nei quarti di finale di Coppa Italia

Intervenuto a TMW, Nando Orsi ha analizzato in questi termini la gara di ieri sera in Coppa Italia tra Milan e Lazio, persa con un netto quattro a zero dai biancocelesti:

«Di fronte ad un 4-0 netto c’è da aggiungere poco, se non che è stata una Lazio troppo brutta per essere vera. Forse la formazione biancoceleste si era illusa di aver trovato la quadra dopo la vittoria con la Fiorentina e invece affrontando il Milan ha subìto e non è mai stata in partita».

PROBLEMA FISICO O MENTALE – «Sarri disse che dopo la Fiorentina era soddisfatto e che vedeva bene la squadra. del resto lui ha sottomano il gruppo ed è difficile da fuori stabilire quale sia ora la causa. E’ stata una sconfitta quella di ieri simile a quella in campionato quando perse 2-0: Lazio troppo alta e Pioli ha sfruttato le qualità dei suoi giocatori. Ora ci saranno da fare delle riflessioni nello spogliatoio. E’ una Lazio troppo altalenante, una volta ti incanta poi torna a dare dubbi. La continuità è mancata».

MERCATO NULLO – «Quanto ha inciso? Poco perchè quello di luglio era stato più che soddisfacente con l’arrivo di 4-5 giocatori quasi titolari. C’erano e ci sono alternative, poi se sono di livello non lo so ma in campionato ora la Lazio rischia l’anonimato e ci si aspettava si più».

ANNO DI TRANSIZIONE – «Da Sarri ci si aspettava di più, la stagione di transizione me l’aspetto con un tecnico più giovane. Con un tecnico affermato speri di lottare per la Champions. Certo, il campionato non è finito, ci sono ancora 15 gare e col Bologna occorre riprendere il cammino e fare un filotto di vittorie. Questa rosa non è da stagione anonima».

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.