Connettiti con noi

Hanno Detto

Matri: «Lazio Primavera? C’è entusiasmo per la finale. In prima squadra…»

Pubblicato

su

Alessandro Matri, dirigente biancoceleste che segue da vicino la Lazio Primavera, parla della stagione dei giovani

Ai microfoni di Lazio Style Channel ha parlato Alessandro Matri, dirigente biancoceleste che segue da vicino la Primavera.

PRIMAVERA – «Bello riaffacciarsi alla Primavera e stiamo ottenendo anche bei risultati sotto certi aspetti. Sono casual, mi sono adattato facilmente a giacca e cravatta. Questo è un impegno che mi fa pensare poco al passato. C’è molta più concentrazione ora al mondo del calcio giovanile rispetto a quando giocavo io, ma, allo stesso tempo, ci sono molte più distrazioni che possono inficiare sulla crescita del ragazzo».

STAGIONE – «La formula di questo campionato ha responsabilizzato di più i ragazzi, mettendogli forse anche più pressione. C’è grande entusiasmo per la finale, ma la squadra sa che ancora non si è fatto nulla. Il gruppo ha reagito bene contro il Sassuolo. In campionato abbiamo avuto un andamento anomalo, dovuto anche dal fatto che per tre mesi il campionato è stato sospeso. Il momento che ci aspetta è delicato: il finale di campionato è importante e poi c’è la Coppa Italia dove ce la giocheremo con la Fiorentina».

GIOVANI IN PRIMA SQUADRA – «L’inserimento in prima squadra deve essere graduale, dipende molto dal momento che stanno vivendo i “grandi”. Si vede che il livello generale del calcio italiano si sia alzato molto. Ognuno ha il suo percorso, non è automatico che dalla Primavera si passi direttamente in prima squadra».

 

Advertisement