MARIENFELD DAY 6 / Seduta pomeridiana: prove tattiche in vista del Dortmund – FOTO & VIDEO

Borussia Dortmund-Lazio
© foto Twitter @OfficialSSLazio

Dopo l’amichevole di ieri, la Lazio torna a lavorare in quel di Marienfeld. Dopo un defaticante questa mattina, fase tattica nel pomeriggio

SEDUTA DEL POMERIGGIO – L’allenamento inizia con un torello di riscaldamento che coinvolge la squadra divisa in due gruppi. Poi, esercitazioni tattiche per i centrocampisti e gli attaccanti in azioni reiterate a provare i traversoni. I portieri si allenano a parte e i difensori si dedicano poi al lavoro atletico incentrato sulla forza. In seguito, il gruppo biancoceleste procede nella seduta con una partitella tra giocatori fratinati e non.

AGGIORNAMENTO ORE 11.00 – Termina dunque l’allenamento. Appuntamento al pomeriggio per la seconda seduta della giornata.

AGGIORNAMENTO ORE 10.45 – Inizia la fase tattica, incentrata sulla difesa. Cecchi e Farris supervisionano il lavoro della squadra, divisa in due gruppi: da una parte i fratinati (Anderson, Correa, Basta, Neto, Jordao, Patric, Rossi); dall’altra i non fratinati (Caceres, Acerbi, Luiz Felipe, Lulic, Radu, Wallace, Durmisi, Bastos, Marusi). Ci si allena sulle marcature e sulle sponde. Crioterapia nelle vasche presenti nella struttura per il resto della squadra.

Dopo l’amichevole di ieri pomeriggio – vinta 12 a 0 – la Lazio torna a lavorare al Klosterpforte di Marienfeld nel primo allenamento della giornata. In programma una seduta di scarico. La squadra viene divisa in tre gruppi per il riscaldamento atletico: mentre alcuni utilizzano il tappetino, altri lavorano con gli elastici. Per gli ultimi esercizi di skip. I portieri, come di consueto, si allenano agli ordini del preparatore Grigioni. Assente Berisha, nuovamente in palestra. Prosegue la fase atletica con uno stretching prolungato prima dell’inizio della parte tattica.

Articolo precedente
Lotito lazio marottaLotito: «Tanti club su Di Gennaro. Basta? Se parte resta Anderson…»
Prossimo articolo
mauricioMauricio, la Salernitana ci pensa e Lotito prova a convincerlo