Lotito, evitatato tentativo di truffa nell’acquisto di de Vrij: la Procura apre un fascicolo

© foto www.imagephotoagency.it

Sventato il tentativo di truffa ai danni di Lotito nel pagamento dell’ultima rata per l’acquisto di de Vrij dal Feyenoord

Qualcuno avrebbe cercato di appropriarsi l’ultima tranche sborsata da Claudio Lotito per l’acquisto di Stefan de Vrij dal Feyenoord. La procura di Roma ha aperto un fascicolo sul caso, proprio su denuncia del presidente della Lazio. Come pubblicato questa mattina su Il Messaggero, durante il pagamento dell’ultima rata del difensore olandese ci sarebbero state delle problematiche. Qualcuno, venuto a conoscenza dei dettagli della trattativa fra i due club, avrebbe fornito delle coordinate bancarie difformi cercando di entrare in possesso della somma che doveva pagare la società capitolina per completare l’acquisto. L’affare comunque si è concluso in modo regolare. Il pm Edomondo de Gregorio e il procuratore aggiunto Antonello Racanelli indagano per truffa e intrusione nel sistema informatico. Il fascicolo è rimasto contro ignoti, anche se a settembre Lotito ha presentato un’integrazione di indagine.

Articolo precedente
inzaghiInzaghi: «Mi sento laziale, Roma è una città speciale. Io come Ferguson? Magari…»
Prossimo articolo
fascettiSenegal, Keita: «Nessun problema col ct»