Lazio, Scarnati (Rai): «I biancocelesti hanno una grande opportunità»

© foto As Roma 29/02/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Bologna / foto Antonello Sammarcoi/Image Sport nella foto: esultanza gol Joaquin Correa

La giornalista Rai, Donatella Scarnati, ha parlato in relazione alla ripresa del campionato ai microfoni di Radiosei.

Donatella Scarnati, giornalista di Rai Sport è intervenuta ai microfoni di Radiosei per parlare dell’imminente ripresa della Serie A. Durante l’intervento ha parlato anche della formazione di Simone Inzaghi.

Ecco le sue parole: «Il calcio non è soltanto pallone, racchiude veramente tante cose. L’avvenimento sportivo che ricordo con più passione è sicuramente quello del 2006, il Mondiale per noi è stata l’apoteosi. Una grandissima squadra guidata da un bellissimo allenatore, una vittoria arrivata in un momento particolare per tutto il calcio italiano. Sarà un campionato particolare. Questo è un calcio diverso, non c’è fluidità nel gioco. Si stancano, si fermano. La condizione fisica non è quella che c’era prima dello stop. Gli interessi economici erano importanti, alla fine è stato giusto non fermare una vera e propria industria. Il merito va a Gravina, che si è sempre battuto. Bisogna cercare comunque di contenere un po’ l’entusiasmo, parlo dei festeggiamenti per la finale di Coppa Italia. Non dimentichiamoci quello che è successo e che abbiamo passato, dobbiamo stare attenti. Sfida Scudetto tra Juventus e Lazio? Non so chi possa vincerlo, i bianconeri sono in crisi, la Lazio ha un’occasione per giocarsela divertendosi. Alla Juventus ora manca questo, spero comunque che vinca il migliore».

Gianlorenzo Di Pinto

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy