Lazio, Patric: «Qui mi sento amato, non penserei mai ad andare via»

© foto As Roma 14/01/2020 - Coppa Italia / Lazio-Cremonese / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Gil Patric Gabarron

Lazio, le parole di Patric sul futuro e anche sul presente e su quello che attende i biancocelesti al ritorno in campo

Una delle migliori stagioni quella di Patric in quest’anno di Lazio. Il calciatore biancoceleste si è raccontato in un’intervista a ai microfoni di Esports COPE.

«In questi anni ho passato alti e bassi, ma il club ha sempre avuto fiducia in me e ora sto vivendo la mia migliore stagione. Sono felice, mi sento amato. Il mio contratto scadrà nel 2022, la mia volontà è quella di continuare anche se nel calcio non si può mai sapere. Qui sto bene, sarebbe una follia pensare di andare via. Sono diversi anni che continuiamo a lavorare con lo stesso staff tecnico e lo stesso gruppo, siamo contenti di poter competere con squadre importanti. Siamo molto motivati, lotteremo fino alla fine».

BARCELLONA – «Ho solamente parole di ringraziamento per i blaugrana, mi hanno accolto quando ero piccolo. Tornare? Magari, non si può sapere, bisogna lavorare duramente, sognare non costa nulla, ma devo migliorare molto».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy