Lazio, il papà di Patric: «Combatte per il suo sogno da quando era bambino»

© foto As Roma 14/01/2020 - Coppa Italia / Lazio-Cremonese / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Gil Patric Gabarron

Lo spagnolo sta convincendo proprio tutti con le sue prestazioni e il padre ha raccontato dei retroscena sul biancoceleste

Patric sta lasciando il segno: lo spagnolo ha avuto una crescita esponenziale e sta impressionando proprio tutti. Da riserva ha giocato più minuti di Caicedo e Parolo: il suo è un momento straordinario di cui ne è fermamente orgoglioso il padre. Ambrosio Gabarron infatti ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport:

«Che felicità quando arrivò l’offerta della Lazio, ottima squadra e magnifica città, tra le tante proposte non c’era più nulla su cui riflettere. Da piccolo era del Real Madrid (ride, ndr), ma poi quando è passato al Barcellona il suo cuore si è diviso. Le prime maglie che gli ho regalato infatti erano di Raul e Xavi. L’ho visto combattere per il suo sogno sin da quando era bambino. E lo ha fatto rimanendo la stessa persona. Non è mai cambiato». 

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy