Lazio, emergenza in difesa: si valuta il reintegro di Mauricio

mauricio
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio sta valutando se intervenire o meno sul mercato degli svincolati, ma non è da scartare l’ipotesi di un reintegro di Mauricio

Partita con il Napoli che ha restituito ad Inzaghi una Lazio falcidiata dagli infortuni. Il tecnico non ha più difensori centrali a disposizione se si escludono Radu e il giovane Luiz Felipe. Come riporta Repubblica, una vera epidemia ha colpito il reparto difensivo biancoceleste con il tecnico che può contare oltre ai due già citati all’adattato Lucas Leiva e sui giovani della Primavera (non Prce, per il quale ci sono stati dei problemi a livello di tesseramento nel rientro dal prestito al Brescia). Ecco perché la società sta valutando la possibilità di reintegrare il fuori rosa Mauricio, che attualmente si allena per conto suo a Formello insieme agli altri “epurati”. A livello regolamentare è possibile, la Lazio ha un posto disponibile nella rosa a 25, ma prima vuole valutare insieme al tecnico tutte le possibilità. Un’altra possibilità, attualmente secondaria, è rappresentata dal tesseramento di uno svincolato: tra i nomi possibili ci sono anche i profili di Zaccardo e Diakité. Quest’ultimo non rientrerebbe nel discorso dei prodotti del vivaio Lazio, in quanto ha disputato solo due stagioni con la maglia biancoceleste tra i 15 e i 21 anni.