Lazio, Correa sbaglia ancora. E dal dischetto…

Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Decisivo l’errore di Correa dal dischetto: l’argentino non è la prima volta che fallisce dal dischetto

Purtroppo non è un grande momento per il Tucu Correa. L’argentino contro il Bologna ha giocato una buonissima partita, ma ancora una volta pesano gli errori sotto porta e quello dal dischetto all’88’ che avrebbe regalato la vittoria per 3-2 alla Lazio. Correa ha voluto calciare a tutti i costi il rigore, ma alla fine la palla si è fermata sulla traversa. Un rigore tirato con troppa potenza ed a occhi chiusi. Questo rigore si va ad aggiungere agli errori contro l’Inter a Milano e quelli contro la Roma. Purtroppo il Tucu si ferma sempre sul più bello. Come riporta Il Corriere dello Sport, Correa era incluso nella lista dei rigoristi, ma in questi tre anni quando Immobile non era in campo, dagli undici metri si era presentato sempre Luis Alberto. In allenamento non li sbaglia mai, almeno secondo Inzaghi, anche se i precedenti non sono positivi. L’ultimo errore dal dischetto di Correa risale a due anni fa con la maglia del Siviglia: erano gli ottavi d’andata di Champions League contro il Leicester. Correa si fa parare il rigore da Schmeichel, ma alla fine proprio una sua rete regalerà la vittoria alla squadra spagnola. Ora però non si può più pensare al Bologna e al passato, Inzaghi ha bisogno del miglior Correa per poter puntare alla Champions.