Connettiti con noi

News

Nella sfida tra i fratelli Inzaghi, la Lazio fa e disfa. E alla fine sorride

Pubblicato

su

I gol di Immobile riconsegnano il sorriso alla Lazio, nella sfida tutta interna alla famiglia Inzaghi, seppur senza Simone

Una partita senza senso, così la definisce Il Corriere della Sera quella tra Lazio e Benevento andata in scena ieri all’Olimpico. Emozioni, errori, tre rigori, ma anche sviste arbitrali corrette dal VAR, in un match strachiuso dalla Lazio e riaperto dai campani nel finale. Una sfida incredibile tra i fratelli Inzaghi che Simone, a casa alle prese con il Covid, aveva già virtualmente vinto nel primo tempo, salvo poi subire il ritorno del Benevento. Ci penseranno Immobile e Correa a riportare il match sulla retta via.

A Pippo Inzaghi resta la soddisfazione di una prestazione orgogliosa e la caduta rovinosa dello Spezia a Bologna, che invischia i liguri nella lotta salvezza.