Lazio, attacco con poche alternative: l’unica certezza si chiama Immobile

pagelle
© foto www.imagephotoagency.it

Seconda parte del 2018 con pochi gol per la Lazio: l’unica certezza in attacco per Inzaghi si chiama Ciro Immobile

In questa seconda parte di stagione la Lazio ha fatto tanta fatica a trovare la via del gol e se si tolgono le reti di Immobile il bottino è veramente misero. Come riporta Il Corriere dello Sport, il 66,6% delle marcature dell’attacco biancoceleste sono tutte della punta partenopea. Sono 15 le reti totali messe a segno dal reparto offensivo, 10 le ha realizzate Immobile. Soltanto Torino e Fiorentina hanno fatto peggio con 12 e 10 timbri dei propri attaccanti. Per quanto riguarda la Lazio, il contributo dei compagni di reparto di Immobile è stato poco consistente: 3 gol Correa, uno a testa per Luis Alberto e Caicedo. In estate visto anche il 3-5-1-1 la società ha preferito investire più sui centrocampisti che sugli attaccanti. La Sampdoria ad esempio con il suo reparto avanzato ha realizzato ben 29 gol, seguono Napoli con 28 e Juventus con 27. Se questa Lazio vuole ambire a traguardi prestigiosi ha bisogno di un contributo maggiore da parte delle sue punte.

Articolo precedente
VeronVeron: «Correa alla Lazio sta facendo il mio stesso percorso». E sul suo amico Inzaghi…
Prossimo articolo
HysajCalciomercato Lazio, per la fascia destra si pensa anche a Hysaj