Lazio, accordo con Wesley ma col Bruges c’è ancora distanza…

Wesley
© foto @YouTube

La Lazio ha trovato da tempo l’accordo con l’attaccante del Bruges Wesley. Per il classe 1996 la società belga vuole 15 milioni di euro, cifra che Lotito non pare essere disposto a spendere

La Lazio ha scelto il vice Immobile per la prossima stagione. Si tratta di Wesley Moraes Ferreira da Silva, più semplicemente Wesley, attacante classe 1996 del Bruges. Il brasiliano ha contribuito con i suoi 13 gol stagionali alla vittoria della Jupiler League. I successi di squadra e individuali gli sono valsi il titolo di miglior giovane del campionato belga, per questo Igli Tare vorrebbe portarlo a tutti i costi a Roma.

TRATTATIVA – Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, la trattativa però non è semplice. La Lazio si è spinta fino a 7 milioni di euro, mentre il Bruges parte da 15. La società biancoceleste dal proprio canto, può contare sull’accordo già trovato con il calciatore e il suo agente. Questo elemento fa presagire che alla fine tra i due club possa essere trovato un’intesa a metà strada, magari intorno ai 10 milioni più qualche bonus facilmente raggiungibile.

LAZIO, DUE NOMI NUOVI PER LA DIFESA: ECCO TUTTI I DETTAGLI

Articolo precedente
Calciomercato, la Lazio guarda in Argentina: primi contatti per ‘El Pity’
Prossimo articolo
gelsonLazio, Tare vuole anticipare tutti per Gelson Martins: i dettagli