Laziali in prestito – Minala insuperabile, Lombardi non si arrende: Cataldi e Morrison invece…

laziali in prestito
© foto Serie A Tim

Laziali in prestito – Il rendimento settimanale dei calciatori biancocelesti impegnati in altre squadre: bene Minala, Lombardi e Filippini

Non c’è tregua in questo periodo. Dopo il turno infrasettimanale in questo weekend si torna a scendere in campo. Con la rubrica «Laziali in prestito» saranno analizzate le prestazioni dei calciatori momentaneamente lontani dalla Capitale. Esclusi dalla lista, a causa degli infortuni, Ricardo Kishna (rottura del crociato anteriore del ginocchio) e Francesco Orlando. Ecco l’elenco completo:

PORTIERI

ADAMONIS – La Salernitana supera 2-0 lo Spezia grazie ad una doppietta di Rodriguez e allontana lo spettro di un esonero per il tecnico Alberto Bollini. L’estremo difensore lituano, Marius Adamonis, resta seduto in panchina, per il momento il titolare resta il collega Radunovic.

DIFENSORI

GERMONI – Successo esterno per il Parma che batte 0-1 il Venezia di Filippo Inzaghi. L’esordio con la maglia degli emiliani per Luca Germoni è negativo: soffre moltissimo Falzerano e Zampano, e dalle sue parti nascono i maggiori pericoli per i crociati. Poco preciso anche al cross. VOTO: 5

FILIPPINI – Dopo un inizio al rilento, il Pisa sta risalendo in classifica e conquista a Cuneo (0-1) la seconda vittoria consecutiva. Sempre titolare sulla corsia mancina Lorenzo Filippini: ottima prova in fase di copertura e propositivo anche nel momento di spingersi in avanti. In Toscana può finalmente rinascere. VOTO: 6.5

CENTROCAMPISTI

CATALDI – Rimane ultimo a quota zero il Benevento, che a Crotone perde 2-0. In campo dal 1′ il centrocampista laziale, ma contro la sua ex squadra non riesce ad emergere. Danilo Cataldi soffre la corsa dei mediani calabresi e perde tanti palloni persi in mezzo al campo. VOTO: 5

MINALA – La stagione per il camerunense con la maglia della Salernitana è iniziata nel migliore dei modi. Joseph Minala è forse l’unico insostituibile dell’undici titolare. Una diga insormontabile a metà campo, dai suoi piedi nasce anche l’azione del raddoppio. VOTO: 7

MORRISON – L’Atlas non passa tra le mura del Monterrey, i padroni di casa escono vittoriosi 2-1. Ravel Morrison fa il suo ingresso in campo al 60′, ma non incide sul risultato, fino a quel momento di parità. Anzi. Sono gli avversari avversari a trovare il vantaggio decisivo. VOTO: 5.5

BEZZICCHERI – La Reggina sta andando oltre le proprie aspettative in questo inizio di campionato, amaranto corsari a Fondi per 0-1. La squadra di Agenore Maurizi vince anche senza Daniel Bezziccheri, non utilizzato in corso di match

ATTACCANTI

LOMBARDI – In un Benevento in cui gira poco (o nulla) la nota positiva si chiama Cristiano Lombardi. L’esterno viterbese è l’ultimo ad arrendersi, si procura il calcio di rigore che potrebbe riaprire la partita, ma Viola spreca tutto colpendo il palo. VOTO: 6

ROSSI – Pian piano si sta ritagliando sempre più spazio a Salerno. Contro lo Spezia fa il suo ingresso in campo nei minuti finali. Fa a sportellate coi difensori avversari e permette ai compagni di salire. VOTO: 6