Pioli: «Priamo anno eccezionale con la Lazio, poi la sconfitta col Bayer ci ha abbattuto»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dell’Inter, Stefano Pioli, torna spesso a parlare del suo passato a Roma. Ai microfoni di Inter Channel, oltre al lungo colloquio circa le dinamiche attuali e progettuali del club nerazzurro, l’allenatore emiliano ha mostrato rammarico per come si è concluso il suo percorso biancoceleste nella passata stagione: «Il primo anno alla Lazio abbiamo ottenuto risultati eccezionali, la rosa era di qualità. Il secondo anno le dinamiche sono cambiate e i giocatori non hanno soddisfatto le mie aspettative. Avevamo combattuto un campionato per raggiungere i preliminari Champions e quella sconfitta contro il Bayer Leverkusen ci ha segnato la stagione. L’eliminazione con lo Sparta Praga ha poi di fatto messo la parola fine all’avventura».