Gomez e Muriel, due quasi laziali in cerca di riscatto

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Atalanta per Gomez e Muriel sarà una gara particolare: i due calciatori sono stati in passato vicini al trasferimento in biancoceleste

Uno sulla trequarti, l’altro come punta centrale. Gomez e Muriel stanno affilando le lame, per motivi diversi vogliono ferire l’Aquila. Lazio-Atalanta non sarà per loro una partita come le altre perchè, se il destino fosse stato diverso, oggi avrebbero potuto far parte della squadra di casa. Entrambi hanno preso una strada che non passa da Roma, dando fiducia al progetto bergamasco.

GOMEZ E LA FINALE PERSA

La notte dello scorso 15 maggio per il “Papu” non sarà stato facile prendere sonno. Avrebbe potuto essere dalla parte dei vincitori ma, da vero capitano, non ha abbandonato i compagni, rifiutando per due estati consecutive il corteggiamento di mister Inzaghi. Un allenatore che avrebbe fatto di tutto per averlo al fianco di Immobile, i due possono invece solo stimarsi a vicenda come avversari.

MURIEL VECCHIO PALLINO DI TARE

Il funambolo colombiano nell’estate 2017 è stato vicino al passaggio alla Lazio. L’operazione non si concluse, la trattativa si arenò per diversi dettagli e un po’ tutti a Formello ne restarono col nodo in gola. E’ una delle tante storie d’amore possibili ma alla fine mai nate. Muriel cercherà oggi di lasciare il segno e di non far rimpiangere l’assente Zapata, facendo venire qualche rimpianto al ds Tare.

LAZIO – ATALANTA: LE PROBABILI FORMAZIONI