Galeazzi sul derby: «Dispiace che la Roma si sia ridotta a…»

© foto www.imagephotoagency.it

Il giornalista Giampiero Galeazzi sul derby della Capitale e sulle due compagini che si sono affrontate sabato sera all’Olimpico

La sconfitta della Lazio nel derby è stata dolorosa: difficile accettare la disfatta, soprattutto contro i ‘grandi’ rivali. A qualche giorno dalla gara, ha detto la sua sull’ultima stracittadina e sulla condotta poco ‘decorosa’ dei raccattapalle all’Olimpico, il noto giornalista Gampiero Galeazzi che, intervenuto ai microfoni di Radiosei, ha dichiarato: «La Lazio non ha perso la faccia. La Roma però aveva grande voglia di vincere, con un Nainggolan in grande spolvero, e meno male che stava male. Di Francesco se l’è giocata bene, ha messo in difficoltà Bastos. Ho visto un Milinkovic sgonfio rispetto al solito, anche Parolo non mi è sembrato in grande condizioni. Erano un po’ tutti stanchi. Mi è dispiaciuto però che una grande società come la Roma si sia ridotta a nascondere i palloni alla Lazio che stava attaccando per cercare di recuperare. In un contesto nazionale così alto, con il pallone che non tornava mai, non mi è proprio piaciuto. Occhio a Lukaku, sta crescendo».