Paparelli ricorda Diabolik: «Era un amico, ha fatto molto per la mia famiglia»

Diabolik
© foto @LazioNews24

Gabriele Paparelli, figlio di Vincenzo, ha onorato la memoria di Diabolik ricordando quanto fatto di buono dal capo ultras per la sua famiglia

Tanti i messaggi di cordoglio per Diabolik. Dagli amici di una vita, che con lui hanno condiviso l’amore per la Lazio, ai ragazzi che ne hanno fatto un mentore del tifo, fino a Gabriele Paparelli. Appresa la notizia della morte di Fabrizio, il figlio dell’indimenticato Vincenzo ha dichiarato ad Adnkronos: «Lo conoscevo personalmente e per me questa è veramente una brutta notizia. Sulle cause non posso parlare ma come amico, e per quanto ha sempre fatto per la mia famiglia, mi sento di esprimere la mia vicinanza ai suoi famigliari in questo drammatico momento. Spesso siamo stati a cena assieme ma lo ricordo soprattutto perché ha voluto fortemente mettere la targa in ricordo di mio padre sotto la curva. Hanno raccolto qualcosa come 15mila firme in 48 ore e questo solo grazie a lui e alla sua voglia di imprimere sotto la curva il ricordo di papà».