FIGC, Lotito e Marotta a sostegno del diritto di recompra: Gravina vuole eliminarlo

d'angelo
© foto www.imagephotoagency.it

Secondo Tuttosport, Lotito e Marotta chiederanno a Gravina, presidente della FIGC, di non eliminare il diritto di recompra

La FIGC si è espressa nell’ultimo periodo sul diritto di ‘recompra’, quello che dà la possibilità ai club di riacquistare tramite una clausola un giocatore ceduto. La federazione vorrebbe cancellarlo, dato che andrebbe ad intaccare in modo poco chiaro i bilanci delle società. Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, una delegazione della Serie A, composta da Lotito, Marotta e Micchiché, vorrebbe chiedere al presidente Gravina di non eliminare questo diritto, introdotto appena un anno fa dalla Spagna. La controproposta vuole mantenere l’utilità sportiva di questa possibilità, senza però dar vita ad irregolarità relative ai bilanci.