Europa League, non fa scalpore la ‘camicia nera’ del Nizza, ma alla Lazio… – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

Il Nizza si presenta a Roma in divisa ‘total black’, ma erano stati proprio i francesi ad attaccare la Lazio due anni fa…

Per il match di ieri sera contro la Lazio, i giocatori del Nizza hanno sfoggiato un look ‘total black’: sia la maglia che i pantaloncini infatti erano di colore nero. Fin qui tutto normale. Ma i tifosi della Lazio non potranno non ricordare quando proprio i francesi, in particolare ‘Le Monde’ attaccò i biancocelesti per la loro divisa da trasferta, che – a parer loro – ricordava il fascismo. Il famoso quotidiano attaccò il popolo capitolino, ricordando il saluto romano di Di Canio, l’orientamento politico della maggior parte degli appassionati in Curva Nord ed i ‘bu’ nei confronti dei giocatori di colore. Immediate furono le reazioni della società, ma la questione non rientrò in poco tempo, al punto che anche Giorgia Meloni – leader di Fratelli d’Italia – intervenne per difendere la prima squadra della Capitale. Ora, però, perché gli stessi media transalpini non attaccano il Nizza per la scelta delle divise? Se quella indossata dai giocatori della Lazio ricordava il fascismo, perché quella degli uomini di Favre non potrebbe ugualmente avere qualche legame con gli anni ’30? Francesi, che coerenza!