Emergenza Coronavirus, Locatelli: «Le misure verranno prolungate»

© foto www.imagephotoagency.it

Nella conferenza stampa di aggiornamento della Protezione Civile, il presidente del Css Locatelli è intervenuto sui numeri odierni

Oggi il capo della Protezione Civile Borrelli, durante la conferenza stampa di rito in cui si aggiorna la situazione del paese riguardo l’emergenza Coronavirus, ha reso noti dati che lasciano ben sperare.

A seguire, si è espresso anche il presidente del Css Locatelli: «I numeri confermano la tendenza di diminuzione degli aumenti che abbiamo da qualche giorno. Il numero dei tamponi analizzati non è inferiore, quello dei ricoverati in terapie intensive non è alto come nella scorsa settimana. Rispetto alla zona del lodigiano ci viene riportato che le chiamate di intervento si sono dimezzate rispetto al periodo intorno al 15 marzo. Questo testimonia che le misure di contenimento sociale sono state importantissime. A maggior ragione non bisogna abbassare la guardia, si deve continuare a osservare con responsabilità le misure stesse. Proteggere gli altri significa proteggere sé stessi e proteggere sé stessi significa proteggere gli altri. Il messagio forte deve essere che stiamo vedendo i risultati e deve essere una ragione per continuare a fare questi sacrificiSu quanto verranno mantenute le attuali misure si pronuncerà il Presidente del Consiglio, sicuramente ci sarà un prolungamento. Comunque il ritorno alla normalità sarà graduale».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy