Connettiti con noi

News

Lazio, Cucchi: «26 maggio grande gioia. Ripresa? Siamo alla svolta»

Avatar

Pubblicato

su

cucchi

L’ex radiocronista si è espresso sul probabile ritorno della Serie A e sull’imminente anniversario del 26 maggio, caro al mondo Lazio

La ripresa della Serie A è imminente e così la Lazio potrà riprendere a rincorrere la Juventus per acciuffare il sogno Scudetto.

Riccardo Cucchi, ai microfoni di Lazio Style Channel, ha detto la sua rispetto a ciò ed all’imminente anniversario caro a tutto il tifo biancoceleste: «Siamo ad un punto di svolta, ci sono gli elementi e i tempi per prendere una decisione valutando la sicurezza necessaria per riprendere a giocare. Abbiamo maggiori certezze rispetto ai mesi passati, e la possibilità che si riprenda è più che concreta».

PARTITE IN CHIARO – «Ripresa del calcio, che secondo il Ministro Spadafora, potrebbe essere trasmessa nel classico format della Diretta Gol in chiaro come in Germania per evitare assembramenti. L’idea nasce probabilmente per evitare che i tifosi si radunino in massa in pub e locali per vedere le partite. Tuttavia, trovo che sia un’ipotesi molto complessa da percorrere. Le pay tv stanno riscontrando difficoltà nella gestione e nei pagamenti dei diritti tv, non avendo potuto trasmettere le partite in questi mesi, e perdendo entrate e abbonamenti tv».

RECUPERI – «Sarebbe importante e molto bello, poter far ripartire il calcio dai luoghi più colpiti, trasmettendo una testimonianza di ripresa e di posività in tutto il paese e di spensieratezza».

26 MAGGIO – «Non potei raccontare quella partita, essendo in regia per curare la trasmissione della partita. Al gol di Lulic però, ricordo di aver iniziato a correre per la redazione. Fu una grande gioia».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement