Connettiti con noi

Hanno Detto

Costinha: «Contro la Lazio ci affidiamo a Conceicao. Nel 2003…»

Pubblicato

su

Costinha, ex calciatore del Porto, ha analizzato la sfida di giovedì tra i portoghesi e la Lazio in Europa League: le sue dichiarazioni

Intervistato da Ojogo.pt, l’ex calciatore del Porto Costinha ha parlato della gara di giovedì al Do Dragao tra i portoghesi e la Lazio di Sarri. Le sue parole:

«Il Porto ha una partita difficile in vista contro la Lazio e la Lazio ha una partita difficile contro il Porto. I Dragoes facendo bene nel campionato portoghese, mentre la Lazio è un po’ altalenante in quello italiano. Non ha mai smesso però di essere una squadra molto ben strutturata con giocatori di qualità. Dopo l’eliminazione dalla Champions League, il Porto avrà sicuramente le sue ambizioni. Hanno una squadra per andare lontano in questa competizione e dovranno essere estremamente attenti, concentrati e ambiziosi se vogliono battere questa Lazio».

PRECEDENTE DEL 2003 – «Ricordo che era una giornata piovosa, è stata una grande partita di calcio, una delle migliori partite disputate all’Estádio das Antas. La gara è iniziata con un gol nei primi minuti di Claudio López. Ne avevamo già subito uno e loro erano una squadra che difendeva bene e avrebbe potuto approfittare dei nostri errori n contropiede o negli attacchi veloci. Siamo stati bravi durante i 90 minuti, siamo riusciti a fare una partita perfetta, abbiamo pressato, abbiamo gestito molto bene il pallone. In quasi tutte le zone del campo siamo stati superiori alla Lazio e il 4-1 la dice lunga. È stato un lavoro straordinario».

ELIMINAZIONI DI ROMA E JUVE NEGLI ANNI PRECEDENTI – «Direi che questo dato fa ben sperare. Ciò deriva in parte dalla strategia che Sérgio Conceição ha trovato per queste partite, quando lascia il campionato portoghese e affronta queste grandi squadre è importante che la motivazione e l’attenzione siano costanti. Se lo ha già fatto, vorrà sicuramente farlo questa volta contro la Lazio. Non credo che queste vittorie contro squadre italiane siano state una semplice coincidenza, perché l’abilità che il Porto ha dimostrato in queste partite si è rivelata decisiva. Il modo in cui la squadra è stata preparata per queste partite è molto importante. È anche importante dire che, quando le cose non vanno bene, Sérgio Conceição è il primo a metterci la faccia. C’è molto di Conceição nel modo strategico con cui i giocatori del Porto si preparano a giocare contro squadre così forti».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.