Connettiti con noi

News

Come migliorare l’esperienza del tifoso di calcio

Pubblicato

su

In un periodo di grande evoluzione come quello in cui la popolazione a livello globale è coinvolta in questi ultimi anni, i cambiamenti sono svariati e riguardano ogni ambito, compreso quello sportivo, più nello specifico quello calcistico, vista la chiusura degli stadi a causa dell’emergenza sanitaria da Covid 19. 

Nell’articolo che vogliamo proporre oggi quelli che sono secondo noi alcuni alcuni fattori che porterebbero un miglioramento dell’esperienza calcistica al tifoso se presi in considerazione. Iniziamo subito!

La digitalizzazione ha ampliato la cultura dei fan
Si calcola che tale operazione risulta necessaria per contrastare il diffondersi del virus, abbia causato un danno da oltre 1 miliardo di euro. I fan del calcio hanno dirottato la loro attenzione verso ciò che è stato possibile attuare per via digitale e che non riguardasse i match su cui puntare. 

Si sono dovuti accontentare di guardare le partite attraverso gli schermi, mentre le scommesse sportive online in tutti i paesi sono aumentate notevolmente. Lo stesso vale per tutti gli altri fenomeni legati al calcio che si possono trovare su Internet, compresi i giochi di calcio online. La Fifa è sempre stata una delle preferite dagli appassionati di calcio, ma ora vediamo anche una tendenza in cui sempre più amanti del calcio giocano a giochi da casinò a tema calcistico.  

Della possibilità di divertirsi a giochi da casinò a tema calcio presso uno dei portali di gioco autorizzati; in molti hanno varcato questa possibilità, essendo ricca di opportunità oltre che di svago.

Le slot a tema calcistico sono state apprezzate dai fan del pallone vista la loro possibilità di offrire vincite vere e proprie, anche mediante i bonus di benvenuto messi a disposizione dai portali che permettono di giocare anche senza utilizzare i propri soldi. Ma quale sarà il futuro dell’esperienza calcistica? 

Miglioramento dell’infrastruttura del traffico

In un un futuro in cui un auto con sistema di navigazione intelligente possa effettuare quello che è solitamente da considerarsi come una delle cose più stressanti dell’esperienza del tifoso che si dirige allo stadio, ovvero quella di imbottigliarsi nel traffico della partita. Immaginate cosa significherà da questo punto di vista quando stadi e palazzetti torneranno alla capienza del 100%. Crediamo che il traffico potrebbe appartenere ad un lontano ricordo: niente più ingorghi e code infinite, un mezzo automatizzato potrebbe condurre allo stadio, riducendo di tanto lo stress e rendendo l’esperienza complessivamente più godibile.

Addio biglietto, addio code

A chi piace aspettare, soprattutto quando vi è tanta emozione per la partita della propria squadra che si disputerà da lì a poco? Fare il biglietto può essere una vera seccatura. Questo processo potrebbe essere nettamente migliorato. La tecnologia del riconoscimento facciale è arrivata ad essere di utilizzo comune, essendo integrata negli smartphone di ultima generazione. Sfruttandola per gestire il processo di inserimento allo stadio, si potrebbe ideare un riconoscimento rapido, in modo da permettere l’accesso a chi ha già effettuato il pagamento del biglietto per via telematica. Crediamo che il processo diventerebbe più efficiente e anche più conveniente in termini di tempo.

Cibo e bevande, miglioramento della fruizione

È facile intuire quanto il consumo di cibo e bevande possa essere per uno stadio una grande fonte di entrate. Anche in questo caso, considerata l’affluenza agli stadi, le tempistiche sono decisive per stabilire un’esperienza più o meno godibile per il tifoso. La possibilità di ordinare e pagare per via telematica, magari durante la partita direttamente dalla propria postazione, potrebbe permettere una riduzione dei tempi notevole. Si potrebbe in seguito permettere il ritiro di quanto ordinato in maniera rapida, oppure, ancora meglio, riceverlo direttamente al proprio posto.

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.