Calciomercato Lazio – Il sogno di Lotito è ancora il Cholito Simeone 

juric
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Lazio – Il sogno di Lotito resta il Cholito Simeone: i motivi per cui l’operazione potrebbe concludersi in estate

Claudio Lotito non ha alcuna intenzione di arrendersi, il sogno si chiama Giovanni Simeone. L’acquisto potrebbe rivelarsi molto utile alla Lazio e il Corriere dello Sport ha fornito almeno tre buoni motivi: rinforzerebbe il reparto offensivo offrendo una valida alternativa a Ciro Immobile (ruolo che non è riuscito a Filip Djordjevic, già con le valigie pronte), darebbe continuità al progetto della società biancoceleste (fondato sull’acquisto di giovani di prospettiva) e infine regalerebbe entusiasmo ad un ambiente legato fortemente a questo cognome. La spinta decisiva alla trattativa potrebbe arrivare dalla cessione estiva di Keita Baldé Diao, che ieri ha festeggiato il suo 22° compleanno a Barcellona. L’agente del senegalese, Roberto Calenda, continua a twittare messaggi che lasciano intendere un imminente addio, anche il calciatore non hai manifestato apertamente la voglia di restare e l’esito pare dunque scontato.

LA STIMA DI INZAGHI – L’allenatore della Lazio ha ovviamente un ottimo feeling con il Cholo, suo ex compagno di squadra e padre dell’attaccante del Genoa. Cresciuto all’Olgiata il Cholito aveva appena 5 anni quando Diego Pablo vinceva lo Scudetto con la maglia biancoceleste, ha spesso varcato i cancelli di Formello. Oggi il classe ’95 (22 anni a luglio) è uno dei migliori prospetti della Serie A (10 gol in 25 presenze), in estate ci sarà una folta concorrenza intorno al suo profilo. Il costo del cartellino si aggira intorno ai 15 milioni di euro, Lotito sta provando a bruciare le tappe già da dicembre e l’operazione del prestito di Danilo Cataldi potrebbe anche avviare una sinergia. Durante il calciomercato nulla è da escludere.