Brescia Lazio, la supremazia silenziosa dei biancocelesti

© foto Mg Brescia 05/01/2020 - campionato di calcio serie A / Brescia-Lazio / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Ales Mateju-Manuel Lazzari

La Lazio vince a Brescia in extremis e consolida il terzo posto con una prestazione di tigna e tenacia, nonostante l’avversario ostico

Si presumeva che con il Brescia sarebbe stata una partita difficile dal punto di vista tattico e così si è dimostrato: la squadra di Corini, nonostante l’inferiorità numerica per quasi un’ora di gioco, è riuscita a creare qualche pensiero alla Lazio.

Dati alla mano però, la formazione di Inzaghi ha sempre dettato legge controllando il pallino del gioco e imponendo il proprio gioco. Grazie agli elementi raccolti da Lazio Page, possiamo constatare che la Lazio ha creato più occasioni da gol (13 contro le 6 del Brescia),  più tiri (13 in più dei padroni di casa), 65.1% di territorialità e 87.7% di passaggi riusciti rispetto al 76.5% delle rondinelle. Questi sono solo alcuni numeri che dimostrano che l’ennesima vittoria dei biancocelesti non è arrivata per caso, ma grazie al gioco espresso ed alla supremazia in campo.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy