Anna Falchi che gaffe! Dice: «Siamo tutti antisemiti», ma poi si scusa… – Foto

anna falchi
© foto www.imagephotoagency.it

La showgirl e tifosa biancoceleste ha commesso una vera e proprio gaffe ma si è prontamente scusata per l’errore

Una gaffe che non è passata inosservata quella di Anna Falchi. Ieri la bellissima showgirl era inviata allo Stadio Olimpico per la trasmissione della Rai Quelli che il Calcio per seguire il match tra Lazio e Chievo. Poco prima del fischio d’inizio della gara la Falchi ha voluto esprimere il suo pensiero riguardo l’antisemitismo dicendo però: «Siamo tutti antisemiti», prontamente i conduttori del programma hanno corretto le parole della bella tifosa biancoceleste che oggi ha prontamente pubblicato un post di scuse tramite il suo profilo Instagram: «CIao a tutti!!!! Ieri, a fine partita, in diretta con “Quelli che il calcio”, inavvertitamente ho commesso una clamorosa gaffe.Tra cori dello stadio, collegamento audio con lo studio mi sono distratta mentre sostenevo che i tifosi colpevoli di antisemitismo venissero, giustamente sanzionati. Nella confusione sono riuscita nella gaffe di dire invece “siamo tutti antisemiti”’anziché il gioco di parole che avevo in mente “siamo tutti anti-antisemiti”. Mi dicono che Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu intuendo il mio evidente lapsus mi hanno prontamente corretta e li ringrazio!!! Mi scuso in ogni caso!!!».