Avvocato Gentile: “Ricorso presentato, aspettiamo la data dell’udienza”

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio ha ufficialmente presentato il ricorso contro il provvedimento dell’UEFA che prevedere la squalifica dell’Olimpico per due giornate a causa dei “saluti romani” di circa trecento supporters biancocelesti. La presentazione del ricorso è stata confermata dall’avvocato Gian Michele Gentile ai microfoni di Radiosei: “E’ assolutamente falso, come vogliono far credere alcuni organi di informazione, che dobbiamo ancora inoltrare il ricorso. Per presentarlo avevamo tre giorni dal momento della notifica della squalifica, e tutto è stato fatto nei tempi dovuti. Ciò che stiamo raccogliendo attualmente riguarda il materiale probatorio da presentare in udienza, quando verrà discusso il ricorso.

L’udienza si terrà a Nyon, in una data ancora da fissare. Tre i giudici, dei quali ancora non si conosce il nome. che presiederanno la Commissione Disciplinare della UEFA, esaminando accuratamente tutte le carte presentate dalla società. La Lazio punta alla cancellazione della squalifica o perlomeno alla riduzione a una giornata, con la conversione della seconda in sanzione pecuniaria e l’eventuale ripristino della condizionale.

Condividi
Articolo precedente
Tudor: l’avvocato dal giallo facile
Prossimo articolo
Macheda: “Lazio, io ti batterò”