Connettiti con noi

Hanno Detto

Empoli, Corsi: «La Lazio ci ha chiamati per Vicario, è stato impostato un dialogo che…»

Pubblicato

su

Il presidente dell’Empoli, Corsi, ha confermato l’interesse della Lazio per Vicario e la disponibilità a lasciarlo partire

Ore frenetiche in casa Lazio. Dopo l’ufficialità di Cancellieri e la risoluzione del contratto di Reina, la società è pronta a dare a Sarri due portieri: Falcone come secondo e Vicario come titolare. A confermare l’interesse dei biancoceleti per l’estremo difensore dell’Empoli è lo stesso Corsi che, a Radio Incontro Olympia, ha dichiarato:

COLLOQUIO CON LA LAZIO – «C’è stato recentemente un colloquio con la Lazio in cui abbiamo parlato di Vicario. Aspetteremo una successiva chiamata dalla dirigenza laziale con cui abbiamo impostato un discorso da sviluppare prossimamente. Personalmente sono contento che il nostro lavoro sia riconosciuto da un top club; dall’altra parte mi dispiace perché sarebbe difficile sostituire il miglior portiere italiano dell’ultimo campionato. Mi auguro di vederlo presto in Nazionale, viste le convocazioni di Mancini in quel ruolo…».

SOSTITUIRE VICARIO – «Abbiamo un paio di profili da seguire per non farci trovare impreparati. Anche Vicario ovviamente sarebbe felice di giocare nella Lazio, così come sarebbe altrettanto contento di proseguire ad Empoli. Noi lo abbiamo riscattato dal Cagliari, siamo pronti a riconoscergli un adeguamento del contratto per la prossima stagione. Guglielmo, se non fossero cambiati gli scenari, sarebbe potuto andare in una grande squadra italiana che però ha preferito puntare su un portiere nuovo e prolungare di un anno con quello vecchio…».