Vecino: «Il gol segnato alla Lazio uno dei più importanti della mia carriera…»

Lazio-Inter
© foto www.imagephotoagency.it

Matias Vecino è tornato a parlare del match contro la Lazio

Sono passati quattro giorni da quell’infausta serata. Lazio-Inter 2-3 e biancocelesti fuori dalla Champions League. L’autore del gol del definitivo sorpasso nerazzurro, Matias Vecino, in un’intervista concessa a Ovacion è tornato a parlare di quella partita. Ecco le sue parole.

MOMENTO – «Era difficile immaginare quello che sto vivendo in questo momento. Ho sempre pensato di procedere un passo dopo passo per raggiungere i miei obiettivi. Oggi mi trovo in questa realtà, nell’Inter e nella nazionale e mi sto divertendo molto».

GOL ALLA LAZIO E CHAMPIONS – «Per molti anni la squadra non è entrata in Champions e sin dall’inizio sapevamo che il nostro obiettivo era quello. Il gol è stato molto importante perché mancava poco alla fine e il pareggio non bastava. Sono stato molto felice di essere stato in grado di aiutare la squadra. Questo gol è stato, insieme a quello che ho fatto nel Sub 20 contro l’Argentina, il più importante. L’Inter ha molti tifosi non solo a Milano, ma in tutta Italia. Un sacco di persone ci stavano aspettando quando siamo tornati dalla partita. Lo vivono molto intensamente. Inoltre, sei anni sono stati tanti senza giocare la Champions per una squadra come l’Inter», conclude Vecino.