Connettiti con noi

News

Ultime Notizie Serie A: tutte le news della giornata

Pubblicato

su

 

Tutte le ultime notizie più importanti della Serie A del giorno, aggiornate dalla Redazione di Calcionews24 



Ore 13.45 – Genoa, Ballardini vuole il massimo – Davide Ballardini
, tecnico del Genoa, ha parlato in vista della gara contro il Bologna: ecco le parole dell’allenatore dei rossoblu (CLICCA QUI)

Ore 13.30 – Convocati Bologna per il GenoaTante assenze per il Bologna per la gara contro il Genoa a cui si aggiunge anche quella di Ravaglia, colpito dal COVID. Ecco la lista dei convocati di Mihajlovic per la gara contro il Genoa. I CONVOCATI

Ore 13.00 – Caicedo Inter, ritorno di fiamma? – Secondo quanto riportato da SportmediasetCaicedo sarebbe finito nel mirino dell’Inter che lo riterrebbe perfetto per il ruolo di vice Lukaku.

Ore 12.40 – Foggia elogia LapadulaPasquale Foggia, direttore sportivo del Benevento, ha parlato del mercato dei sanniti in un’intervista a Il Corriere dello Sport. Le parole sull’attacco.
«Ci stiamo guardando intorno, qualcosa faremo, ma dovranno essere giocatori funzionali al nostro progetto e alla predisposizione al lavoro. Quando dicono che Lapadula non fa gol, dimenticano di dire che è il nostro primo difensore, il primo che ti dà equilibrio».

Ore 12.30 – UFFICIALE Spezia, nuovo ingresso in società: Felugo consigliere per l’area tecnico-sportiva – Lo Spezia comunica l’ingresso in società di Maurizio Felugo. Ecco il comunicato del club ligure. IL COMUNICATO

Ore 11:33 – Napoli, prenotato Zaccagni – Secondo quanto riferito da Tuttosport, Mattia Zaccagni i sarebbe stato già prenotato dal Napoli in previsione di giugno. Repubblica inoltre aggiunge che l’acquisto del giocatore sarebbe già definito sulla base di 14 milioni di euro. Il trequartista del Verona, infatti, sarebbe il principale candidato per sostituire Fabian Ruiz, il quale sembra destinato alla cessione viste le difficoltà nel rinnovare il proprio contratto.

Ore 10:54 – Un nuovo vice Morata – La Juventus è alla ricerca di un attaccante per far rifiatare Alvaro Morata: negli ultimi giorni i nomi sono tanti, dal ritorno di Llorente a Pellè a quello di Quagliarella che ieri è uscito allo scoperto dichiarando di restare alla Sampdoria. Tuttosport riporta un nome nuovo ovvero quello di Eldor Shomurodov, uzebko classe 1995 del Genoa. In questa stagione 10 presenze, 2 gol e 1 assist e un modo di giocare assimilabile a quello di Morata con velocità e sponde per i compagni. Secondo il quotidiano la Juve vorrebbe prenderlo in prestito (magari gratuito) fino a giugno per poi concretizzare l’operazione in estate.

Ore 10:13 – Mertens non ce le fa – Si allontana ancora il ritorno in campo di Dries Mertens, infortunatosi alla caviglia lo scorso 16 dicembre contro l’Inter. Come riporta Repubblica, l’attaccante belga dovrebbe saltare anche la gara di domenica contro l’Udinese per trovare spazio solamente contro la Fiorentina il 17 gennaio. Ciò significherebbe che il tecnico Gennaio Gattuso non potrebbe contare su di lui nemmeno per la gara di Coppa Italia contro l’Empoli del 13 gennaio.

Ore 9:54 – Bologna, Ravaglia positivo – Il Bologna ha comunicato che in seguito al test effettuato è stata rilevata la positività al Covid-19 del calciatore Federico Ravaglia. Come da protocollo sono state avvertite le autorità sanitarie locali e il giocatore è stato posto in isolamento domiciliare.

Ore 9:22 – Aggiornamenti su De Sanctis – Emergono nuovi dettagli in merito all’incidente automobilistico avuto dal team manager della Roma Morgan De Sanctis nella tarda serata di martedì sera. A riportarli è Repubblica De Sanctis, al momento ricoverato al Policlinico Gemelli, stava viaggiando sulla sua autovettura e non avrebbe rispettato un semaforo rosso, generando così una collisione con l’auto proveniente dalla direzione opposta. Inoltre De Sanctis avrebbe rifiutato i soccorsi giunti sul posto e sarebbe stato condotto solo in un secondo momento presso il Policlinico, dove gli è stata asportata la milza.

Ore 8:22 – Posticipare e ridurre gli stipendi – I presidenti delle venti società di Serie A hanno chiesto al presidente della Lega Calcio Paolo Dal Pino di iniziare un dialogo con la FIGC per posticipare il pagamento degli stipendi delle ultime mensilità del 2020 fissato al 16 febbraio. Lo riporta Corriere della Sera segnalando che le squadre chiedono un rinvio di circa due mesi. Inoltre i presidenti intendono riaprire un tavolo con l’AIC per discutere la riduzione degli stipendi.

Advertisement