Truffa de Vrij, il Feyonoord risponde: «Aspettiamo il verdetto della CAS»

de vrij calciomercato lazio inter
© foto www.imagephotoagency.it

Proseguono le indagini dopo la truffa subita da Lazio e Feyonoord durante l’ultima transazione per il pagamento di de Vrij. Il club olandese ha rilasciato alcune dichiarazioni

Un nuovo caso per la Lazio. Si tratta della truffa di cui la società biancoceleste e il Feyonoord sono rimaste vittime, in ballo due milioni per la trattativa de Vrij: l’ultima rata da versare per il giocatore olandese, soldi che però non sono mai arrivati a destinazione. I due club, nella giornata di ieri, si sono subito dichiarati parte lesa e – come riferito da Sport.ilmessaggero.it – tutto sarebbe stato archietattato da un hacker olandese che avrebbe intercettato il pagamento per poi smistarlo in varie banche dei Paese Bassi.

In attesa di ulteriori sviluppi delle indagini, il Feyonoord ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: «Non parliamo mai dei dettagli riguardanti gli importi delle nostre transazioni. Ma poiché sul nostro conto non abbiamo ricevuto l’ultima rata del pagamento per il trasferimento di de Vrij da parte della Lazio abbiamo deciso di trasmettere il caso alla CAS (Camera Arbitrale Sportiva, ndr). Siamo in attesa del verdetto».

Articolo precedente
fabian ruizCalciomercato, la Lazio corteggia Fabian Ruiz: libero per 27 milioni e…
Prossimo articolo
Tare: «Inzaghi resterà alla Lazio, Milinkovic vale oltre 90 milioni. De Vrij all’Inter? Non si agisce così…» – FOTO