Torino, Giampaolo: «Queste sconfitte ti ammazzano, follia assoluta»

© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa di Giampaolo dopo la sconfitta contro la Lazio. Ecco le parole del tecnico della squadra granata

Una doccia fredda per Giampaolo. Il tecnico del Torino ha bramato la vittoria dei suoi sul 3-2 imposto alla Lazio, nell’ultima manciata di minuti il risultato è stato capovolto, prima da Immobile e poi da Caicedo. In conferenza stampa, ecco le parole del mister:

«Follia, non è possibile perdere una partita quando si sta 3-2 al novantesimo, nel momento in cui siamo e con la partita giocata bene. Non ci sono tecnica o tattica, solo gestione mentale di quei momenti. Nelle ultime partite abbiamo fatto dieci gol e raccolto un punto, non c’è giustificazione: follia assoluta. Al 92′ è vita o morte, abbiamo bisogno di punti e di muovere la classifica per tirarci fuori. La squadra ha fatto bene la partita, siamo in crescita ma non possiamo regalare punti così. Queste sono sconfitte che ti ammazzano, non è giustificabile.

Faccio fatica a pensare alla prossima partita, devo smaltire questa ed è tosta. Dobbiamo capire che quando si fanno sacrifici così immensi non possiamo regalare punti così. La condizione mentale è determinante, dallo scorso gennaio il Torino avrà vinto tre partite. Bisogna sapere che l’autostima va costruita un pezzo alla volta, i progressi sono grandi ma la vittoria va portata a casa quando la si ha in mano così. Mi auguro che la squadra sia avvelenata, che non dorma, che abbia voglia di spaccare il mondo come mi sento io. Non dirò nulla alla squadra, ci vuole un esorcista. Ognuno metta del suo».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy