Mauri: «Lazio, più importante la partita con il Milan che il derby»

mauri
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex capitano della Lazio Stefano Mauri, ha analizzato le prossime due partite con Roma in campionato e Milan in Coppa Italia

Due partite fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi stagionali quelle con Milan e Roma. La Lazio sarà attesa da due impegni probanti in una settimana, uno in Coppa Italia, l’altro in campionato. Di queste sfide ha parlato l’ex capitano della Lazio Stefano Mauri, intervenuto ai microfoni di Radiosei: «Sembra un dettaglio, ma anche il fatto di non poter giocare la gara dell’Udinese in questo week-end di campionato, può portarti ad avere uno svantaggio psicologico nell’approccio al derby».

MILAN E ROMA – Mauri continua: «Verosimilmente arriverà a quella gara con sei punti di svantaggio, se non dovesse vincerla il gap sarebbe fastidioso. Per quanto riguarda l’Europa League, credo che alla fine la Lazio ha meritato di uscire dalla competizione. E’ difficile che in una sfida di andata e ritorno superi il turno chi ma meritato di meno. Se in due gare non segni neanche una rete non puoi pensare di andare avanti. Romulo, appena arrivato, è quello che sta meglio? Gli ultimi arrivati sono quelli che hanno voglia di dimostrare di più. Lui sta facendo bene, è un dato oggettivo. La partita più importante delle prossime due? Più importante il Milan che il derby».