Connettiti con noi

Hanno Detto

Stefano Mauri: «Vi racconto la mia giornata tipo prima del Derby»

Pubblicato

su

Stefano Mauri ha raccontato alcuni retroscena sui derby da lui vissuti e ha svelato cosa si aspetta dalla gara di domani

Stefano Mauri, ex calciatore della Lazio, ha presentato al match program del Derby la gara di domani:

SULLA SUA PREPARAZIONE AL DERBY – «La mia giornata tipo di un derby non cambiava rispetto alle altre, c’era più attesa e tensione perchè è una gara attesa da tutta la città. Il giocatore sa che deve dare qualcosa in più. È una partita diversa dalle altre, ma l’approccio alla partita e ciò che si fa nel giorno della gara non cambia. Volevo sempre vedere la coreografia dei tifosi laziali perchè era sempre uno spettacolo poterla osservare».

SUI GOAL SEGNATI NEL DERBY – «Segnare rappresenta sempre un’emozione particolare e farlo durante un derby è ancora più emozionante ed importante. Un giocatore non vede l’ora di segnare nel derby. Sono passati tanti anni prima che segnassi il primo goal. È stata una liberazione e sono corso sotto la curva dai miei tifosi, sapevo che ci tenevano tanto e volevo condividere con loro l’emozione».

SULLA GARA DI DOMENICA – «Mi aspetto una partita molto bella da vedere: ci saranno due squadre allenate da tecnici appena arrivati. C’era molto entusiasmo in estate, ma ora Roma e Lazio hanno avuto battute d’arresto. Sarà comunque una gara divertente, bisognerà vivere questa partita allo stadio, perchè vederla da casa è completamente diverso».